Dott. Mauro Michelini

Dottore Commercialista e Revisore Legale

avvio attività

Al via la costituzione delle SRL start-up innovative con firma digitale

Il D.M. 1 luglio 2016, operativo dal 20 luglio 2016, consente la costituzione delle SRL start-up innovative senza la necessità dell’atto pubblico (e quindi dell’intervento di un notaio) in quanto possibile mediante firma digitale e iscrizione diretta al Registro delle Imprese. Per la prima volta quindi, questa particolare tipologia di SRL può essere costituita senza l’atto notarile ma, ad esempio, recandosi presso un dottore commercialista.

, ,

Il nuovo regime forfetario agevolato dal 2015

La Legge 23/12/2014 n. 190 (Legge di Stabilità per il 2015) ha rivoluzionato i regimi fiscali agevolati introducendo un nuovo regime agevolato rivolto alle persone fisiche residenti in Italia che esercitano un’attività d’impresa, arte o professione in forma individuale. Il nuovo regime ha comportato l’abrogazione dal 2015 del regime dei minimi, del regime degli ex-minimi e del regime delle nuove iniziative produttive; i contribuenti già attivi nel regime dei minimi potranno comunque mantenere in essere tale regime fino a esaurimento del periodo (es. fino al 35° anno di età ovvero al compimento del 5° anno nel regime) o comunque fino al mantenimento di tutti i requisiti necessari al mantenimento del vecchio regime (es. limite beni strumentali, assenza di spese per lavoro dipendente, ecc.).

, , ,

La Posta Elettronica Certificata (PEC) obbligatoria anche per le ditte individuali

Il D.L. n. 179 del 18/10/2012, noto come “Decreto crescita 2.0“, pubblicato sul S.O. n. 194/L della Gazzetta Ufficiale n. 245 del 19/10/2012, è entrato in vigore a decorrere dal 20/10/2012. Tale decreto prevede l’obbligo di dotarsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) anche per le ditte individuali.

, ,

Il nuovo regime dei minimi dal 2012

La prima manovra correttiva del 2011 (D.L. n. 98/2011, convertito con modifiche dalla Legge n. 111/2011) ha modificato le disposizioni che regolano il c.d. regime dei minimi (introdotto dall’art. 1, commi 96-117, L. 244/2007, nota come Legge Finanziaria 2008). Il regime agevolato in questione, previsto per le attività d’impresa e professionali esercitate da persone fisiche residenti, ha subito cambiamenti sia nell’aliquota dell’imposta sostitutiva IRPEF applicabile (che si abbassa al 5%), che nelle condizioni di accesso o permanenza.

, , ,

Regime dei minimi o nuove iniziative produttive: quale scegliere?

Per aprire partita iva e avviare un’attività è meglio scegliere il regime dei minimi oppure il regime delle nuove iniziative produttive (forfettino)? Ecco un confronto dei due regimi agevolati.

, , ,

Il problema previdenziale per i dipendenti del settore privato che avviano un’attività in proprio o in forma associata

I dipendenti che vogliono aprire partita iva per avviare una ditta individuale possono risparmiare i contributi INPS dovuti alla gestione commercianti.

, ,