La nuova base imponibile IRAP e la Circolare n. 36/E

La grande novità che ha interessato la liquidazione delle imposte per il periodo d’imposta 2008 ha riguardato essenzialmente l’IRAP. La Finanziaria 2008 aveva infatti, con un evidente intento di semplificazione, fortemente legato la quantificazione dell’imponibile IRAP sulla base delle risultanze del conto economico. L’Agenzia delle Entrate, nella Circolare n. 36/E di ieri, ha stravolto l’intervento del legislatore elaborando una tesi priva di logica perché contraria allo spirito e all’intento, chiaramente espresso, nella Finanziaria dello scorso anno. Il tal modo il calcolo dell’IRAP non avrebbe più sostanzialmente grandi novità rispetto agli anni precedenti, cosa invece non prevista dal nuovo art. 5 del D.Lgs. 446/1997. Continua a leggere “La nuova base imponibile IRAP e la Circolare n. 36/E”

La rilevanza IRAP delle plus e minusvalenze relative a beni strumentali alla luce della Circolare 27/E del 26/05/2009

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 26 maggio la Circolare n. 27/E che risponde ad alcune questioni che riguardano la nuova disciplina IRAP applicabile dal periodo d’imposta 2008. Un questione decisamente interessante è quella relativa alla rilevanza delle plus e minusvalenze dalla nuova base imponibile IRAP. Continua a leggere “La rilevanza IRAP delle plus e minusvalenze relative a beni strumentali alla luce della Circolare 27/E del 26/05/2009”

Ancora sulla deducibilità IRAP: il problema delle imposte anticipate

La nuova disposizione, introdotta dal D.L. 185/2008, che prevede la deducibilità dell’IRAP pagata nell’anno dall’imponibile IRES nella quota forfetaria del 10%, entrerà necessariamente anche nella fiscalità differita del bilancio di esercizio 2008 giacché la sua corretta applicazione comporta un differimento della deducibilità di una parte dei costi imputati, per competenza, nel conto economico. Continua a leggere “Ancora sulla deducibilità IRAP: il problema delle imposte anticipate”

Parziale deducibilità IRAP: i chiarimenti dell’AdE

Il D.L. 185/2008 ha introdotto nell’ordinamento tributario una norma che prevede la parziale deducibilità dell’IRAP dalle imposte sul reddito (IRES e IRPEF), quantificata, in estrema sintesi, forfetariamente nella misura del 10% dell’IRAP pagata nell’anno d’imposta. Subito dopo l’introduzione di questa novità, sono sorti molti dubbi di interpretazione visto il tenore letterale del testo normativo, tutt’altro che semplice e chiaro. Senza addentrarmi analiticamente nella questione, ormai nota a tutti i professionisti viste le numerose pubblicazioni che si sono viste negli ultimi mesi sul tema in parola, voglio sottolineare la recente presa di posizione dell’Agenzia delle Entrate che, nella Circolare 16/E del 14/04/2009, dà utili indicazioni soprattutto su due questioni. Continua a leggere “Parziale deducibilità IRAP: i chiarimenti dell’AdE”

Il nuovo trattamento delle spese di vitto/alloggio

Recentemente l’Agenzia delle Entrate si è espressa con alcuni chiarimenti in merito al trattamento IVA, IRES e IRAP delle spese sostenute per alberghi e ristoranti, alla luce delle novità introdotte lo scorso anno. Purtroppo anziché semplificare, le nuove norme e le conseguenti interpretazioni dell’Agenzia hanno complicato molto la questione. Credo possa essere utile riassumere la disciplina e per questo propongo uno schema di sintesi che considera le disposizioni applicabili dal 1° gennaio 2009. Continua a leggere “Il nuovo trattamento delle spese di vitto/alloggio”

È consentita la riproduzione solo parziale dei contenuti del sito con l'obbligo di indicare la fonte (Dott. Mauro Michelini) e l'URL esteso.
Copyright © Dott. Mauro Michelini - P.IVA 04255540280
Privacy Policy Reg. UE 679/2016 - Cookie Policy