Le vendite on-line verso privati o altri non soggetti passivi IVA UE

Nell'e-commerce indiretto è possibile che il soggetto IVA italiano effettui delle cessioni dei propri beni a privati oppure a entità diverse dai soggetti passivi IVA (enti, associazioni, ecc.). La regola generale prevede che le cessioni debbano scontare l'imposta nel Paese UE dell'acquirente applicando le disposizioni (e le aliquote) vigenti nel Paese UE stesso.