Regime dei minimi e prestazioni ex art. 7 D.P.R. 633/1972

Il regime dei minimi prevede specifiche condizioni soggettive ed oggettive per potervi aderire. Ad esempio, il contribuente “minimo” non può effettuare cessioni all’esportazione (vale a dire vendite fuori dall’Unione Europea) ed operazioni assimilate (artt. 8, 8-bis, 9, 71 e 72, D.P.R. 633/1972). Può invece effettuare operazioni che non soddisfano il requsito della territorialità ai sensi degli artt. 7 e ss. D.P.R. 633/1972? Continua a leggere “Regime dei minimi e prestazioni ex art. 7 D.P.R. 633/1972”

Dati societari anche nel sito internet: il nuovo art. 2250 c.c.

Con l’approvazione della c.d. Legge Comunitaria 2008 è stato modificato l’art. 2250 c.c. che prevede l’obbligo di indicare alcune informazioni relative alla società in tutti i documenti (fatture, contratti, lettere, ecc.).
Il nuovo art. 2250 c.c. prevede che le seguenti informazioni:
– denominazione sociale;
– indirizzo completo sede legale;
– codice fiscale e partita IVA;
– importo capitale sociale con indicazione della parte versata;
– registro imprese ove la società è iscritta e numero (è uguale al codice fiscale);
– numero REA.
siano obbligatoriamente riportate anche nel sito internet della società.
Vi invito quindi a provvedere quanto prima ad aggiornare i vostri siti internet onde evitare l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 2630 c.c. (da € 206 a € 2.065).
Colgo l’occasione per ricordare che esiste già una norma fiscale (art. 35 del D.P.R. 633/1972 – IVA) che impone di indicare il solo numero di partita IVA almeno nella home page del sito internet della società. Questa norma rimane comunque efficace, pertanto vi invito a verificare che il vostro sito internet riporti almeno nella pagina iniziale il numero di partita IVA, in quanto anche la mancata osservanza di tale prescrizione è sanzionata.

Con l’approvazione della c.d. Legge Comunitaria 2008 è stato modificato l’art. 2250 c.c. che prevede l’obbligo di indicare alcune informazioni relative alla società in tutti i documenti (fatture, contratti, lettere, ecc.). Le novità introdotte riguardano solamente le società di capitali (s.p.a., s.r.l. e s.a.p.a.); nulla cambia infatti per quanto riguarda le società di persone. Continua a leggere “Dati societari anche nel sito internet: il nuovo art. 2250 c.c.”

È consentita la riproduzione solo parziale dei contenuti del sito con l'obbligo di indicare la fonte (Dott. Mauro Michelini) e l'URL esteso.
Copyright © Dott. Mauro Michelini - P.IVA 04255540280
Privacy Policy Reg. UE 679/2016 - Cookie Policy